Mickey and the Mouses

Mickey and the Mouses erano un gruppo musicale di Cattolica attivo all'inizio degli anni ottanta.

Balnear Style

La loro musica, autodefinita inizialmente "Balnear Rock", era un originale mix di varie influenze legate alla componente più marcatamente ritmica e ballabile della new-wave, unita ad echi dei successi "da spiaggia" degli anni '60, con testi in italiano: successivamente il gruppo aveva evoluto la propria immagine verso quello che aveva definito "Balnear Style" in virtù di un uso compatto e coordinato di vari media (musica, super8, grafica, fotografia, moda, testi), traendo stimoli e suggestioni dall'ambiente rivierasco e dai più avanzati trends del periodo. Caratteristica era la scenografia del gruppo per l'innovativo utilizzo di materiale visivo durante i concerti, che prevedeva l'utilizzo di due schermi posti ai lati del palco su cui venivano proiettate diapositive e Super8 autoprodotti, mentre il gruppo suonava davanti ad una batteria di luci al neon azzurre; in occasione del loro ultimo concerto allo Slego Club di Rimini (1983) introdurranno anche l'uso della computer grafica e la pittura in diretta di un graffito durante l'esecuzione musicale.

Nati nel 1980 rapidamente si erano imposti come una cult band nel circuito musicale giovanile riminese (assieme a Violet Eves, Shaming Borsalino, Ze Endoten Control's, ecc.), a partire da una scioccante reinterpretazione di "Romagna mia", suscitando l'attenzione delle etichette Italian Records, Materiali Sonori e Dischi Ricordi.

L'uscita nel 1982 del loro primo ed unico 45 giri, edito da LM Records, etichetta discografica indipendente romagnola, aveva ottenuto la positiva recensione di numerose testate musicali giovanili italiane (Rockerilla, Il Mucchio Selvaggio, Rockstar, ecc.). L'anno successivo verrà autoprodotto (presso Tele San Marino) il video clip "Shake the albergator", inserito nella video-compilation “Italian Wave” (Ed. Softvideo) premiata al "1º Festival del la Video Musicale" di La Chapelle de Bragny (Francia).

Operativi tra Romagna, Marche e Toscana, nell'estate del 1983 verranno invitati a "Rock Village", rassegna di gruppi new-wave italiani ad Ostia (Roma), e successivamente intervistati su Radio RAI1. Dello stesso anno è la loro esibizione alla trasmissione televisiva di RAI3 nazionale "L'orecchio e l'occhio", dedicata alla nuova scena musicale giovanile italiana.

Con la partenza del chitarrista per il servizio militare il gruppo entrerà in una fase critica che porterà rapidamente allo scioglimento del gruppo nel 1984 pur in presenza di interessanti opportunità musicali (proposta di tournee in Sardegna, richiesta del loro brano "Ro(ck)magna Mia" come sigla della trasmissione televisiva "Gran Pavese" condotta da Patrizio Roversi).

Successivamente i musicisti collaboreranno per breve tempo con Daniele Luttazzi mutando la denominazione in "Johnny Panic and the Bible of Dreams".

Una selezione della ricca produzione grafica dei Mickey and the Mouses è stata pubblicata su "[[Riccione]] e la Riviera vent'anni dopo" (Guaraldi, Rimini, 2005), un testo a cura di Fulvio Panzeri dedicato a Pier Vittorio Tondelli.

La voce del gruppo inserita in Wikipedia è stata ripetutamente cancellata a causa della sua "non enciclopedicità" nel 2007 e nel 2012.

Formazione

Alfredo Ferrucci "Pedronegro" - voce, strumenti vari
Pierluigi Gasperoni "Fernando Lamas" - chitarra, tastiere
Pierangelo Caforio "P.RM" - tastiere
Luigi Silvori "J.J." - batteria
Mirco Monticelli "Kone" - basso
Maurizio Castelvetro "Rolling Trone" - media
Andrea Dubla "Dubla" - marketing

Sip and the Enel Boys

Da una costola del gruppo si era formato il gruppo "Sip and the Enel Boys'' (Elettricità e comunicazione), trio esclusivamente elettronico composto da Caforio, Ferrucci e Gasperoni, dedicato alle sonorizzazioni dal vivo, esibitosi in occasione di alcuni eventi espositivi a Rimini ed a Cattolica tra il 1983 ed il 1985.

Nel 2008 il gruppo si è temporaneamente riformato realizzando un allestimento sonoro per l'esposizione "1983/2008: 25 anni della fabbrica della cultura" a Cattolica. Per l'occasione è stato realizzato un CD contenente una selezione delle musiche eseguite nel 1983 e 1985 per la sonorizzazione dell'esposizione biennale "Design Balneare", prodotto dal Comune di Cattolica.

Discografia

MICKEY AND THE MOUSES Shake The Albergator/Detectives (LM Records - PAT H 002) 7" 45 giri
SIP AND THE ENEL BOYS Design Balneare (Comune di Cattolica) CD

Bibliografia

Fulvio Panzeri (a cura di), Riccione e la Riviera vent'anni dopo, Guaraldi, Rimini, 2005.
Arturo Compagnoni, Italia '80. Il Rock indipendente italiano negli anni ottanta, Apache, Pavia, 2004.

Collegamenti esterni

Balnear Style

Portale: Rock

Categoria: Gruppi e musicisti dell'Emilia-Romagna


Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons. Questa è una pagina di Mikipedia, libera citazione di Wikipedia® marchio registrato della Wikimedia Foundation, Inc.

mikimedia project

www.000webhost.com